BUDAPEST - Yuri Ceccanti e Matteo Costantini, fermatisi entrambi sulla soglia dei "top 8", sono stati i migliori italiani a Budapest, nella tappa del Circuito Europeo Under 23 di spada maschile.

 

Sulle pedane ungheresi, in una gara da 169 spadisti, dietro a Ceccanti (14°) e Costantini (15°) si sono piazzati Alessandro Cini (19°), Edoardo Giuseppe Foti (20°), Riccardo Masarin (24°), Samuele Celani (28°), Filippo Severini (29°) e Giorgio Guerriero (31°), per tutti loro tutti stop nel tabellone da 32.
Out nei 64, invece, Pietro Tassinari, Simone Greco, Tahar Ben Amara, Edoardo Diana, Vittorio Amendola, Diego Amedeo Certo e Fabrizio Di Marco, mentre erano precedentemente stati eliminati Edoardo Manzo, Daniel Nacca, Leonardo Morotti, Marco Molluso e Daniel De Mola.

 

Domani a Budapest di scena la spada femminile. A Vienna, invece, sempre per il Circuito Europeo Under 23 saranno in gara sciabolatori e sciabolatrici.

 

QUI TUTTI I RISULTATI DEGLI SPADISTI A BUDAPEST

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });