ROVIGO – È stato il Salone d’Onore di palazzo Nodari, presso la sede municipale del Comune di Rovigo, a tenere ufficialmente a battesimo la Coppa Italia Cadetti e Giovani in programma da giovedì 28 aprile a domenica 1° maggio. Quattro intense giornate di gare dedicate alle categorie Under 17 e Under 20, con oltre 1500 partecipanti (per alcuni l’impegno sarà “doppio”), animeranno le 36 pedane del Centro Rovigo Fiere dove saranno in palio gli ultimi pass per i Campionati Italiani Cadetti e Giovani che si svolgeranno a fine maggio a Catania.

Un evento molto atteso, dai grandi numeri, che la Federazione Italiana Scherma ha affidato all’organizzazione del Comitato regionale FIS Veneto, in collaborazione con il Centro Scherma Rovigo.

 

Siamo tornati con grande piacere a Rovigo per una delle più importanti manifestazioni del calendario schermistico nazionale, ultima tappa di qualificazione ai Tricolori Under 17 e Under 20. Ci attende un lunghissimo fine settimana, con tre competizioni al giorno, all’insegna dell’agonismo e dell’entusiasmo dei nostri ragazzi provenienti da tutta Italia”, ha detto il Consigliere federale Guido Di Guida.

Così Alberto Spiniella, Presidente del Comitato regionale Federscherma Veneto: “Doverosi ringraziamenti vanno al CenSer, che ospiterà l’evento, alla Fondazione Cassa di Risparmio per il sostegno e al Comune di Rovigo che sarà in queste quattro giornate il centro della scherma giovanile italiana ospitando gare molto partecipate e anche dagli importanti contenuti tecnici”.

 

In conferenza stampa hanno accolto a braccia aperte la Coppa Italia Cadetti e Giovani, sottolineando anche il forte impatto che avrà sul territorio l’arrivo di circa 3mila persone (tra atleti, staff al seguito e famiglie), l’Assessora allo Sport del Comune di Rovigo, Erika Alberghini, il Vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Giuseppe Toffoli, il Presidente del Panathlon Rovigo, Gianpaolo Milan, il  Delegato provinciale del CONI, Lucio Taschin, e Maddalena Zanetti nel duplice ruolo di Vicepresidente del Centro Scherma Rovigo e di Consigliera del Comitato regionale FIS Veneto.

 

Il calendario delle gare sarà aperto giovedì 28 dagli Under 17 con fioretto maschile, spada femminile e sciabola maschile, il giorno seguente spazio ancora a fiorettisti, spadiste e sciabolatori ma della categoria Under 20. Sabato 30 aprile saranno in pedana i Cadetti con le prove di spada maschile, fioretto femminile e sciabola femminile, ultima giornata domenica 1° maggio con le competizioni Giovani di spadisti, fiorettiste e sciabolatrici.

 

COPPA ITALIA CADETTI E GIOVANI – Rovigo, 28 aprile-1 maggio 2022

Giovedì 28 aprile

Fioretto maschile Cadetti - ore 8.30

Spada femminile Cadette - ore 10.30

Sciabola maschile Cadetti - ore 14.00

 

Venerdì 29 aprile

Fioretto maschile Giovani - ore 8.30

Spada femminile Giovani - ore 10.30

Sciabola maschile Giovani - ore 14.00

 

Sabato 30 aprile

Spada maschile Cadetti - ore 8.30

Fioretto femminile Cadette - ore 10.30

Sciabola femminile Cadette - ore 14.30

 

Domenica 1° maggio

Spada maschile Giovani - ore 8.30

Fioretto femminile Giovani - ore 10.30

Sciabola femminile Giovani - ore 14.30

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });