ANCONA - Parallelamente alla seconda giornata della Coppa Italia Assoluti, è stata protagonista ad Ancona la scherma paralimpica con la gara integrata delle categorie A e B e la quarta Prova Nazionale C, ultimo appuntamento prima dei Campionati Italiani in programma dal 10 al 12 giugno a Macerata. 

 

Per quanto riguarda le competizioni integrate A e B, nel fioretto maschile vittoria di Matteo Dei Rossi (Scherma Treviso) davanti ad Emanuele Lambertini (Fiamme Oro), terzi Luca Millo (Zinella Scherma) e Mattia Galvagno (Pisascherma), mentre tra le fiorettiste il successo è andato alla "capitana" Loredana Trigilia (Fiamme Oro), seconda Lucilla Delitala (Pisascherma) e terza piazza per Penelope Di Chiara (Accademia della Scherma Fermo) e Anna Giuseppina Molinu (Circolo Schermistico Sassarese). 

 

Nella spada maschile si è imposto Emanuele Lambertini (Fiamme Oro) davanti a uno dei fedeli sparring della Nazionale Paralimpica, Cosimo Martini (CS Pisa Di Ciolo), terzi Matteo Dei Rossi (Scherma Treviso) e Jetmir Giacchetti (Club Scherma Jesi). Tra le spadiste il gradino più alto del podio è andato a Iole Triglia (CS Pisa Di Ciolo), il secondo a Livia Ficara (Club Schermistico Partenopeo) mentre sul terzo si sono piazzate Veronica Martini (Koala Reggio Emilia) e Rossana Pasquino (Fiamme Oro). 

 

Come tra i fiorettisti, anche nella sciabola maschile a vincere è stato Matteo Dei Rossi (Scherma Treviso), seguito da Alberto Morelli (Cus Siena), terzi Gianmarco Paolucci (Fiamme Oro) e Nicola D'Ambra (Officina della Scherma). A chiudere il quadro delle gare integrate, la kermesse delle sciabolatrici che ha visto Loredana Trigilia (Fiamme Oro) prendersi il successo-bis di giornata, seconda piazza per Rossana Pasquino (Fiamme Oro), terze Letizia Jahier (Accademia Scherma Pinerolo) e Julia Markowska (Fiamme Oro). 

 

Sempre sulle pedane del Palaindoor, la quarta Prova Nazionale Paralimpica categoria C in campo femminile ha visto una doppia affermazione di Consuelo Nora (Lame Rotanti) nel fioretto e nella spada dove si sono classificate seconda Elena Valsecchi (Circolo Scherma Lecco) e terza Gloria De Santis (Club Scherma Roma). 

Tra gli uomini C doppietta di Leonardo Rigo (Zinella Scherma) che nel fioretto ha superato Matteo Addesso (Zinella Scherma) e Pietro Cogorni (Circolo Scherma Lecco), mentre nella sciabola si è lasciato alle spalle Simone Rabitti (Koala Reggio Emilia), secondo, e i due terzi classificati Matteo Addesso (Zinella) e Lorenzo Sanchini (Circolo della Spada Rimini). 

 

Si conclude così ad Ancona il circuito nazionale della stagione 2021/2022 della scherma paralimpica, cominciato con la tappa di Fermo e continuato con le prove di San Lazzaro di Savena e Benevento. Ma il clou è previsto tra un mese, quando a Macerata - Città Europea dello Sport quest'anno - verranno assegnati i titoli italiani. Tre intense giornate di gare, dal 10 al 12 giugno, con diretta RAI ogni pomeriggio. 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });