Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TORINO - Il Club Scherma Torino ha inaugurato i nuovi e ristrutturati spazi che accoglieranno la nuvoa stagione sportiva 2020/2021. Alla presenza del vice presidente della Federscherma Paolo Azzi e del Presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu, il Presidente del sodalizio torinese Mario Vecchione ha inaugurato la prossima stagione schermistica. Una scommessa audace di rilancio del circolo sportivo immerso nel parco del Valentino. Il vice presidente Alessandro Poggio ha illustrato ai soci e ad alcuni rappresentanti dell'amministrazione cittadina il progeddo DNA SCHERMA. Più che un programma di attività, una vera e propria filosofia: la casa della scherma.

Ripartendo proprio dalla storia dello storico sodalizio torinese, oltre 140 di attività, la dirigenza ha voluto proporre nuove attività sportive a complemento della storica attività agonistica. Scherma per tutti, da 5 a 90 anni, in tutte le sue declinazioni, dal gioco scherma alla scherma paralimpica, dalla scherma storica alla scherma in danza.

La grande novità il FitFencing: una nuova forma di ginnastica ispirata alla preparazione atletica dei campioni di scherma.

Ed ancora un accenno ai lavori di ristrutturazione eseguiti dal Club Scherma per rinnovarsi ed offrire a vecchi e nuovi soci un gamma di attività divertenti, allenanti e riabilitative.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });