Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - È scomparso, all’età di ottantatre anni, Sergio Brunetti, che dalla fine degli anni settanta è stato l'anima del Circolo Scherma Piombino, di cui era divenuto Presidente.

 

Con la collaborazione della moglie Antonietta, strappata troppo presto alla vita, aveva sostenuto il sodalizio toscano fino a pochi anni fa, quando aveva lasciato il testimone a Daria Mai.

 

Sergio Brunetti, insieme a Lio Bastianini, aveva dato vita nel 1985 alla Coppa M° A. Perone, giunta alla XXXIIII edizione e, fino al 2019, alle 16 edizioni del Memorial Mario Curletto, interrotti ambedue per la pandemia. Aveva collaborato con i Presidenti del CRT FIS che aveva incontrato nei suoi mandati : Enio Zanotti, Edoardo Morini e l’attuale Domenico Cassina.

 

Punto di riferimento come apprezzato dirigente sportivo dalle varie amministrazioni comunali succedute di Piombino e dal livello provinciale del Coni di Livorno, lascia un enorme vuoto in Città e in tutta la scherma piombinese.

 

La cerimonia funebre si svolgerà martedì alle ore 9 nella chiesa della Misericordia a Piombino. Ai figli Valeria e Francesco vanno le più sincere condoglianze da parte di tutta la Federazione italiana Scherma.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });