Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MILANO - L'Auditorium LaVerdi di Milano ha ospitato la cerimonia di consegna dei Collari d'oro, la massima onorificenza sportiva in Italia che ha visto tra i premiati il Circolo della Spada di Vicenza. Il presidente del sodalizio vicentino Matteo Salin ha ricevuto dal numero uno del CONI, Giovanni Malagò, il prestigioso riconoscimento. Alfiere Circolo della Spada di Vicenza è stato Pierantonio Pozzan.

 

"Abbiamo resistito agli effetti della pandemia, ci tenevamo a celebrare chi avrebbe dovuto ritirare il premio nel 2020. Siamo molto felici, è una festa dello sport, del CONI, delle Federazioni e dell'Italia: è bello vedere riunite tutte le componenti", ha detto il presidente del Comitato Olimpico, Giovanni Malagò.

 

La Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, ha portato il messaggio di vicinanza del Governo e il suo personale sentimento di stima nei confronti degli insigniti: "Conosco la valenza di questo riconoscimento avendolo ricevuto. Questa cerimonia ci dà il termometro del momento magico che vive lo sport italiano. Ottima scelta quella di separare le due cerimonie e organizzare questo evento a Milano, anche nell'ottica di Milano Cortina 2026. Complimenti a tutti i premiati". E tra questi spicca il Circolo della Spada di Vicenza, a cui vanno i complimenti del presidente della FIS, Paolo Azzi, e di tutta la scherma italiana.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });