ROMA - S’intitola “Analisi della scherma” ed è una nuova interessante pubblicazione approfondisce e arricchisce la nostra disciplina realizzata da Francesca Orlando (psicologa e psicoterapeuta psicoanalitica) e di Stefano Gardenti (maestro di scherma).

 

Non un testo di psicologia dello sport, ma neppure un testo tecnico sui fondamentali della scherma: un libro che vuole analizzare il legame tra le due discipline, ponendo l’accento proprio sull’aspetto relazionale della disciplina.

 

Ogni capitolo vede una trattazione tecnica spiegata in modo da essere compresa anche ai non addetti ai lavori, ed una “interpretazione psicologica” di supporto, speculare per analogia.

 

In appendice, una piccola ricerca sperimentale condotta attraverso i canali social che ha visto la partecipazione di schermitori nazionali ed internazionali: sono stati esplorati i bisogni, le aspettative e le caratteristiche psicologiche degli atleti e dei Maestri, nella relazione tra loro, in sala e in gara.

 

Una sfida per metter in pedana, uno di fronte all’altro, le competenze di ciascuno. Non il Maestro con l’allieva, né la gara tra due avversari, ma due professionisti con la stessa passione e lo stesso obiettivo, senza vincitori né vinti; la dimostrazione di poter conciliare due argomenti così apparentemente opposti, eppure così inesorabilmente vicini nei diversi contesti umani: comunicazione, relazione, dimensione emotiva e cognitiva.

 

Il libro si può acquistare su Amazon, sia in versione cartacea (euro 20, 79) che digitale (euro 9,99).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });