Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CAGLIARI – Il 2018 della scherma sarda va in archivio con una valutazione “ampiamente positiva” e il 2019 offrirà nuove affascinanti sfide fin da subito. A tracciare il bilancio è il delegato regionale della Federscherma Gianmarco Tavolacci: “Si iniziano a vedere i risultati dello sforzo economico e di programmazione teso a implementare la disponibilità delle attrezzature del Comitato, che lo stesso mette a disposizione delle singole Società per la realizzazione delle gare regionali, con un conseguente innalzamento dello standard organizzativo”, spiega. “Nella stessa ottica sono stati indirizzati gli sforzi per elaborare un calendario di gare regionale in grado di permettere agli atleti isolani, stante la difficoltà di affrontare tutte le trasferte nazionali, di avere una stagione completa e che possa offrire sempre nuovi obiettivi”.

Per la scherma sarda, nel 2018, è anche arrivato un titolo nazionale, quello conquistato tra i Master categoria 0 da Tahar Ben Amara del Cus Cagliari. Ma quello che si chide è stato anche l’anno del rientro, in via sperimentale, della sciabola in Sardegna e del consolidamento del fioretto grazie allo sforzo partecipativo fornito in tal senso da tutte le Società. “Con l’obbiettivo di voler veder crescere il movimento schermistico sardo, ritengo sia stato fondamentale l’organizzazione del Corso per Istruttori Regionali, dopo 7 anni dal precedente, che ha visto una partecipazione e un apprezzamento molto sopra le aspettative – ha proseguito Tavolacci - Infine, segnalo con particolare piacere e orgoglio, l’assegnazione del 16°Campionato del Mediterraneo alla Città di Cagliari che si svolgerà dall’1 al 3 Febbraio 2019. Al di là di ogni altra considerazione, tale riconoscimento costituisce motivo di soddisfazione per la scelta effettuata e di stimolo per l’intero movimento schermistico sardo”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });