Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il ricambio generazionale procede al meglio, la Sicilia scopre ancora nuovi talenti e il Presidente del Comitato Regionale siciliano della Fis Sebastiano Manzoni si dice soddisfatto.

A Riccione per il 56° Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" Kinder +sport 2019, gli atleti siciliani hanno portato a casa un titolo italiano e tre medaglie di bronzo. A salire sul gradino più alto del podio è stato il siracusano Fernando Scalora che si è laureato Campione Italiano nella categoria Ragazzi fioretto. Le medaglie di bronzo sono state conquistate da Salvatore Sciuto (Acc. Greco Caltagirone) nei Maschietti spada, Andrea Guardalà (Mazara Scherma) negli Allievi Sciabola e Francesco Spampinato (Modica) negli allievi fioretto, quest'ultimo premiamo anche come vincitore del Gran Prix Kinder +Sport.

Nove sono stati gli atleti che si sono fermati ad un passo dalla medaglia. Per il fioretto Salvo Rossitto (Siracusa) conclude la gara al 5° posto negli Allievi, mentre nei Ragazzi Emanuele Santoro (Modica) si ferma al 7° posto così come Giordano Tirella nei Giovanissimi. Nella sciabola 6° posto per Martina Scaletta (Mazara Scherma) nelle Ragazze e Salvatore Liberato (Circ. Schermistico Mazarese) nei Maschietti. Per la spada 6° posto per Fabiano Castro (Scherma Jonica) nei Giovanissimi e Aurora Scuderi (Methodos) nelle Giovanissime, nei Maschietti 7° posto per Giovanni Sinatra (Cus Catania) e 8° posto per Massimo Catalano (Catania Scherma). 

"Il dato che traiamo dalle recenti manifestazioni di Riccione e Lecce - ha commentato Manzoni - è confortante, il movimento siciliano continua a sfornare nuovi talenti sui quali poter puntare negli anni a venire. Il successo del siracusano Fernando Scalora che si è laureato a Riccione Campione Italiano nella categoria Ragazzi fioretto è solo la punta dell'iceberg. Infatti le tre medaglie di bronzo e i tanti piazzamenti conquistati dai nostri atleti al GPG ci danno la conferma della bontà della nostra attività".

A Lecce per i Campionati Italiani under 17 e under 20 di fioretto, spada e sciabola, tre sono stati i siciliani che hanno raggiunto il podio. Hanno conquistato la medaglia di bronzo Carolyn Frenna (Discobolo Sciacca) nelle Cadette sciabola, Carmelo Fallica (CS Siracusa) nei Giovani fioretto e Diletta Andaloro (CS Schermistico Mazarese) nelle Giovani sciabola. Podio sfiorato per altri 3 atleti siciliani, il catanese Gianpaolo Buzzacchino si ferma al 5° posto nei Giovani spada e le atlete Agata Alberta Grasso e Giordana Gallina della Methodos Catania rispettivamente al 5° e al 7° posto nelle Giovani spada.

"Soddisfazioni sono arrivate anche dai Campionati Italiani Cadetti e Giovani di Lecce manifestazione nella quale gli atleti siciliani si sono distinti con tre podi e altrettanti piazzamenti che hanno condotto atleti isolani ad un passo dal podio. Questo ci consente di credere che il futuro sia ormai tracciato, e che dopo la generazione di fenomeni dei vari Garozzo, Pizzo, Fiamingo, Fichera, Avola e Gulotta, il nostro movimento è pronto per proseguire la tradizione".

A giorni a Palermo avranno inizio i Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici e il Presidente Manzoni, ha fatto cenno anche agli atleti che si apprestano a gareggiare nella cometizione palermitana. "Faccio un grandissimo in bocca al lupo ai 16 siciliani che prenderanno parte alla competizione palermitana, - ha detto - oltre ai big gli occhi saranno puntati sui più giovani che hanno già fatto vedere grandi cose, mi riferisco a Gianpaolo Buzzacchino, Sergio Manzoni e Federico Pistorio".  

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });