Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

PISTOIA - Anche la Scherma Pistoia 1894 entra a far parte del progetto autismo. La società toscana infatti ha iniziato un percorso di collaborazione con l’associazione Agrabah che opera sul territorio pistoiese ed i cui assistiti potranno fruire di lezioni scherma seguiti dagli operatori dell’associazione e dagli istruttori della società schermistica.

L’iniziativa è stata presentata nel salone del Coni di Pistoia alla presenza dell’assessore allo sport Gabriele Magni e del delegato Coni, Vittoriana Gariboldi. Luca Magni ha espresso soddisfazione per l’iniziativa, ringraziando l’associazione Agrabah per aver sposato immediatamente il progetto e l’Accademia della Chionchina e la fondazione Un Raggio di Luce che forniranno il materiale tecnico per i ragazzi.

Un ringraziamento particolare poi è andato a Luigi Mazzone per il supporto fornito in questa fase organizzativa e a tutta l’Accademia Lia che ha accolto l’istruttrice Caterina Tredici per un breve periodo formativo. Il responsabile dell’associazione Agrabah, dott. Michele Boschetto, ha sottolineato l’importanza del progetto, sia per il valore dell’inclusività per i ragazzi che soffrono di disturbi dello spettro autistico, sia per la peculiarità della disciplina schermistica, che stimola la capacità di previsione delle iniziative altrui, aspetto fondamentale del percorso terapico.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });