Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

BOLOGNA – Il 2019 della scherma emiliano romagnola è stato un anno ricco di successi e soddisfazioni. A tracciare il bilancio dei 12 mesi che si stanno chiudendo è il presidente del Comitato Regionale Daniele Delfino. “Abbiamo atleti di spicco a livello giovanile e assoluto, come lo sciabolatore Matteo Neri, che ha vinto l'oro agli Europei Under 20, e lo spadista Dario Remondini, di Forlì, che ha fatto i Campionati del Mediterraneo a Cagliari, i Campionati Europei Cadetti a Foggia e il Mondiale di categoria a Torun. Tra le ragazze continuano a ottenere ottimi risultati Alessia Pizzini di Ravenna ed Emilia Rossatti di Ferrara”.

 

“La scherma emiliano romagnola può contare anche su un ottimo movimento paralimpico guidato da Emanuele Lambertini di San Lazzaro – ha proseguito Delfino - Mentre tra i Gpg abbiamo avuto l'enorme soddisfazione di un secondo posto nel medagliere finale che per me vale come una vittoria morale, dal momento che ci siamo misurati con regioni che hanno il doppio delle società e degli iscritti”.

 

La spada appare l'arma più sviluppata in regione, ma buoni risultati sono arrivati anche nelle altre due. “In particolare alla Virtus Bologna si è sviluppato uno straordinario polo per la sciabola, sotto la guida del maestro Andrea Terenzio. Un punto di riferimento per gli atleti italiani, come Luigi Samele, Francesco Bonsanto, Francesco D'Armiento e il bolognese Matteo Neri, che ha attratto anche l'interesse di una straordinaria fuoriclasse internazionale come Olga Kharlan, pluri campionessa del mondo, che con una certa frequenza viene ad allenarsi nel nostro capoluogo di regione”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });