Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - L’ennesima vittoria nel medagliere per regioni del Gran Premio Giovanissimi Renzo Nostini, a Riccione, è per noi l’orgoglio più grande. La viva testimonianza della competitività del nostro movimento”. Comincia dai successi nel circuito under14 il bilancio del 2019 appena consegnato agli archivi di Claudio Fontana, presidente del Comitato Regionale FederScherma Lazio (nella foto con il consigliere federale Vincenzo De Bartolomeo in occasione dell'ultima Festa della Scherma svoltasi ad Anzio).

Possiamo contare sulle due società più numerose e importanti d’Italia, Frascati Scherma e Club Scherma Roma, che rappresentato sicuramente un traino per tutto il territorio, ma le soddisfazioni stanno arrivando su diversi fronti e da tantissime realtà di tutta la regione. I numeri crescono sempre di più, in tutte e tre le armi - continua Fontana -. Oltre che per i risultati agonistici, siamo felici d’esserci consolidati ulteriormente, e d’essere all’avanguardia, dal punto di vista organizzativo. Abbiamo riportato gare nazionali e internazionali a Roma ma nell’arco dell’intera stagione abbiamo un calendario davvero fitto, aperto dalla festa dei mille under14 per l’Interregionale di Ariccia anche grazie al grande lavoro del Gsa laziale”.

Fiore all’occhiello dell’ultimo anno, poi, gli allenamenti collegiali per gli atleti delle categorie del Gpg: “Il nostro è un progetto pilota per la Federazione a livello nazionale. Valorizzare i giovanissimi significa garantire un futuro al movimento che speriamo possa darci grandi soddisfazioni, ai massimi livelli, in questo 2020 olimpico”, continua il presidente del Comitato Regionale FederScherma Lazio.

Tanti gli auspici e gli obiettivi per il nuovo anno. Due su tutti: “Vogliamo proseguire incessantemente l’opera di promozione della scherma sul territorio, d’intesa con il Coni regionale, che ci dà la possibilità di essere onnipresenti nelle piazze delle nostre città - chiosa Claudio Fontana -. E poi puntiamo a rafforzare sempre di più i Campionati Regionali in tutte le categorie. Abbiamo reintrodotto quello Open e continueremo lungo questa strada”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });