CIVIDALE DEL FRIULI (UD) – Si è svolta al Palazzetto dello Sport di Cividale del Friuli, grazie all’organizzazione dell'Accademia Schermistica Fiore dei Liberi di Cividale, la tre giorni dedicata dal Comitato Regionale FIS del FVG ai Campionati Regionali del Gran Premio Giovanissimi e al Campionato Regonale Assoluti integrato.

 

La prima giornata di gare, sabato, ha visto protagonisti i giovani atleti Under 14 di sciabola e fioretto. Nel fioretto Bambine successo per Ada Speziani dell’ASU Udine su Akyaa Juliet Kyeremanteng del Club Scherma Pordenone; al terzo posto Caterina Milani della Ginnastica Triestina e Sofia Cerullo del CS Pordenone. Stefano Tonini dell’ASU ha vinto la prova Maschietti; tutto bianconero il podio con Samuele Pilutti al secondo posto, Mattia Roberto Stel e Giovanni Peres al terzo. Ancora ASU sul gradino più alto del podio nelle Giovanissime con Kendra Marcon che ha superato in finale Margherita Bravin della Ginnastica Triestina, terza Cecilia Riva di Scherma Vittoria Pordenone. Nei Giovanissimi la vittoria è andata a Ludovico Galdiolo dell’ASU su Aiace Giacomello della Ginnastica Triestina, terzi Alessio Coccolo e Giovanni Giacomini dell’ASU. Marco Bertossi, sempre dell’ASU, ha vinto la prova Ragazzi su Gabriele Laviola del CS Pordenone, terzi Zeno Codognato Perissinotto della Ginnastica Triestina e Jacopo Leonarduzzi dell’ASU. Negli Allievi Riccardo Paoletti di Scherma Vittoria Pordenone ha avuto la meglio in finale su Tommaso Zanitti dell’ASU, terzo Leonardo Pagnucco del CS Pordenone. Tre le gare di sciabola andate in scena. Nelle Bambine primo posto per Aurora Bortoletti della Gemina Scherma San Giorgio di Nogaro sulla compagna di sala Letizia Zoff. Podio monocolore Gemina anche nei Maschietti con il successo di Leonardo Peluffo, il secondo posto di Oscar Cernigoi e il terzo di Dario Pinatto ed Enea Cecotti. Doppietta Gemina anche nelle Allieve con Sara Parmendola prima e Caterina Bertoni seconda.
La giornata di sabato si è conclusa con una manifestazione promozionale dedicata alle categorie Esordienti e Prime Lame.

 

La domenica è stata consacrata alla spada Under 14. Nelle Bambine successo per Anastasia Cosmidis della San Giusto Scherma Trieste su Emma Glerean del Club Scherma Lame Friulane, al terzo posto Valeria Dorofeeva della San Giusto e Sofia Sibau della Fiore dei Liberi di Cividale. Nei Maschietti primo posto per Giuseppe Pelizzo delle Lame Friulane, secondo per Luca Lovadina della San Giusto e terzi Dieter Beerbohm delle Lame Friulane e Leonardo Ledi della Penta Scherma Trieste. Caterina Gei della Penta Scherma ha vinto la prova Giovanissime, superando in finale Martina Basaldella della San Giusto; al terzo posto Eleonora Politelli della San Giusto e Aurora Falcier di San Quirino Scherma. Nei Giovanissimi successo per il padrone di casa, Francesco Ciani della Fiore dei Liberi, secondo posto per Enrico Giordano del Club Scherma Pordenone e terzi Patric Pellegrino delle Lame Friulane e Giacomo Comerio della San Giusto. Ludovica Zanuttini di San Quirino ha fatto sua la prova Ragazze (nella foto la premiazione), al secondo posto è giunta Alessia Lanzetta del CS Pordenone, mentre terze si sono classificate Beatrice Bierti e Letizia Modesti, entrambe delle Lame Friulane. Nei Ragazzi primo posto per Andrea Castagnari dell’ASU vincitore nella finale tutta bianconera su Riccardo Cainero, terzi Elia Somenzi di San Quirino e Andrea Marongiu dell’ASU. Alessia Tropeano si è laureata campionessa regionale Allieve avendo la meglio in finale su Chiara Sermann dell’ASU, terze Elisabetta Adami della Fiore dei Liberi e Arianna Busletta della Penta Scherma. Nella categoria Allievi Riccardo Paoletti, dopo aver vinto nel fioretto il giorno precedente, ha concesso il bis nella spada. Al secondo posto è giunto Luca Pradisitto del CS Pordenone, terzi Riccardo Perissinotto del CS Pordenone e Luca Iogna Prat delle Lame Friulane.

 

Nella giornata di lunedì è andato in scena il Campionato Regionale Assoluto integrato che ha visto atleti di scherma olimpica, paralimpica, non vedenti e ipovedenti gareggiare assieme. Nella spada maschile il successo è andato ad Alberto Paoletti di Scherma Vittoria Pordenone su Davide Pasquon della Fiore dei Liberi, terzi Claudio Zuliani di San Quirino e Mario Cicoira della Fiore dei Liberi. Al termine della gara i migliori quattro classificati delle categorie Cadetti, Giovani e Seniores hanno disputato semifinali e finale di categoria. Nei Cadetti bis per Alberto Paoletti che ha superato Jacopo Convertini della Lame Friulane, terzi Agostino Castelli della San Giusto e Jacopo Bonfrisco della Fiore dei Liberi. Nei Giovani la vittoria è andata a Davide Pasquon su Marco Pellis del CS Pordenone, terzi Ernesto Fadel del CS Pordenone e Lorenzo Serpi delle Lame Friulane. Nei Seniores Alexander Mazzoni della Scherma Vittoria ha superato in finale Mario Cicoira della Fiore dei Liberi, terzi Claudio Zuliani di San Quirino e Andrea Tulliani della Penta Scherma.
La gara di spada femminile integrata si è conclusa con il successo di Marta Terzani del Penta Scherma, seconda Martina Marcuzzi Iogna delle Lame Friulane, terze Emma Srichia della San Giusto e Agnese Boga della Fiore dei Liberi. Nella finale Cadetti, successo per Martina Marcuzzi Iogna su Vittoria Baragiotta della San Quirino, terze Carlotta Felizian della Penta Scherma e Emma Srichia. Nei Giovani la vittoria è andata ad Agnese Boga, seconda Chiara Trevisan del CS Pordenone, terze Anastasia Politelli della San Giusto e Arianna Mucig della Fiore dei Liberi. Infine, nelle Seniores Federica Campagna della Fiore dei Liberi ha superato Marta Terzani in finale, terze Alessandra Asquini e Gaia Bortolussi, entrambe dell’ASU.
Nel fioretto femminile Assoluti successo per Olesia Kutsenko di Scherma Vittoria Pordenone su Elisa Perrone dell’ASU, terza Alessandra Asquini. Nel fioretto maschile doppietta del CS Pordenone con Marco Pellis al primo e Alberto Burigana al secondo posto, terzi Alberto Paoletti di Scherma Vittoria e Antonio Guido Pesce dell’ASU. Infine, nella sciabola maschile, primo posto per Edgar Alexander Carvajal Custodio della Ginnastica Triestina, secondo posto per Pietro De Vivo Rumboldt della Gemina, terzi Giovanni Crea dell’ASU e Nicola Titton della Gemina.

 

Tutti i risultati della tre giorni di Cividale a questo link.

I video delle gare sono disponibili sul canale YouTube della Fiore dei Liberi.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });