BENEVENTO - Il PalaTedeschi di Benevento ha ospitato, con l’organizzazione dell’Accademia Olimpica Beneventana di Scherma, la Terza Prova Interregionale Under 14 di qualificazione al Gran Premio Giovanissimi con la partecipazione di società provenienti da ben quattro regioni (Campania, Molise, Puglia e Basilicata): una vera e propria prova generale in vista delle finali GPG “Renzo Nostini” in programma a Riccione dall’11 al 18 maggio. A fare da corollario ai due giorni di gare anche una ricca e festosa partecipazione di Esordienti e Prime Lame per il torneo promozionale intitolato al maestro Antonio Furno. Interamente dedicata alla spada la giornata di sabato, fioretto e sciabola alla ribalta domenica.

 

Il sabato è stato dedicato alle prove di spada. Federico Natale del Club Scherma San Nicola vince la finale di spada Maschietti regolando 5-4 Zeno Smith (Posillipo Napoli); sul terzo gradino del podio i due pugliesi Samuele Gattullo del Club Scherma Bari e Riccardo Pati del Club Scherma Lecce. Nella spada Giovanissimi vince Lorenzo Gallorini della Virtus Scherma Salento che batte in finale Antonio Di Domenico (Accademia Olimpica Beneventana) per 10-8, terzi Alessandro Ormanni (Posillipo Napoli) e Antonio Del Viscovo, anch’egli tesserato per il club organizzatore. Per la categoria Ragazzi-Allievi successo di Davide Del Prete del Club Scherma San Nicola che per 15-12 ha sconfitto Paolo Federico Cupo del Club Scherma Salerno. Terza posizione per Angelo Errichiello del Posillipo Napoli e Andrea Dinelli del Club Scherma Bari.

 

Nella spada Bambine vince Giulia Balletta del Club Scherma Bari che in finale supera 10-6 la compagna di squadra Vittoria Colatorti; terze classificate Elena Adriana Baldini dell’Accademia Olimpica Beneventana e Eleonora Senese del Posillipo Napoli. Per la spada Giovanissime si impone Flavia Verri della Virtus Scherma Salento che ha la meglio in finale su Giulia Caporaso dell’Accademia Olimpica Beneventana col punteggio di 10-6; sul terzo gradino del podio Anastasia Marti del Club Scherma Lecce e Giada Cammarano del Giannone Caserta. Diletta Panarese dell’Accademia Olimpica Beneventana vince nella spada Ragazze-Allieve battendo di misura (9-8) in finale Carola Calogiuri della Virtus Scherma Salento, terzo posto a pari merito per Elisabetta Rinaldi (Club Schermistico Partenopeo) e Laura Chiacchio (Posillipo Napoli).

 

Nel fioretto Maschietti vince Valerio Carmine Martignano del Circolo della Scherma Brindisi che in finale si impone 7-4 su Gioele Giuseppe Ortalizio dell’Accademia Scherma Bari; sul terzo gradino del podio salgono Yari Mattia Stornaiuolo (Rajputs Avellino) e Natan Gaetani della Virtus Scherma Salento. Nel fioretto Giovanissimi finale tutta fra atleti della Schermistica Lucana Potenza con Luigi Garramone che si impone 10-7 su Domenico Telesca; terzo posto per l’altro potentino Gabriele Della Croce e Lorenzo Tina del Club Scherma Salerno. Il Club Scherma Salerno monopolizza il podio nel fioretto Ragazzi-Allievi: vince Alessandro Bonavita che in finale ha la meglio su Paolo Federico Cupo per 15-11, terzo posto per Giuseppe Di Martino e Mattia Tedesco.

 

Nel fioretto Bambine Syria Bernadette Lambiase del Club Scherma Salerno si impone col punteggio di 10-2 su Elena Campanella del Daunia Fencing Club. Terzo posto per Karol Rispoli (Club Scherma Salerno) e Lucia Marturano (Accademia Scherma Bari). Anna Marie Maisto del Club Scherma Salerno vince la finale di fioretto Giovanissime per 10-5 sul Flavia Verri della Virtus Scherma Salento, terzo posto per Elisabetta Orlando del Daunia Fencing Club e Sara Balsamo del Club Scherma Bari. Sara Tessari del Circolo Scherma Brindisi vince nel fioretto Ragazze-Allieve imponendosi con un netto 15-2 su Sara Caliendo dell’Accademia Scherma Bari; terzo posto per Alessia Cuomo del Club Scherma Salerno e Linda Straziuso della Schermistica Lucana Potenza.

 

Andreas Verde del Champ Napoli si aggiudica per 10-6 la finale di sciabola Maschietti su Simone De Rosa del Circolo Schermistico Dauno. Terzo posto ex aequo per Francesco Pecorella (Champ Napoli) e Raffaele Vorzitelli (Milleculure Napoli). Antonio Sommella (Milleculure Napoli) supera in finale 10-3 Edoardo Soldano della Scherma Trani che si aggiudica il titolo di campione regionale di sciabola Giovanissimi. Al terzo posto Alfonso Merito (Scherma Chiaia) e Vincenzo Benvenuto (Champ Napoli). Pietro Gianni Mastrolitto del Circolo Schermistico Dauno vince nella sciabola Ragazzi-Allievi battendo in finale Emanuel Manzo (Champ Napoli) col punteggio di 15-5; al terzo posto Emanuele Acquaviva (Scherma Trani) e Leandro Arpaia (Scherma Chiaia).

 

Nella sciabola Bambine vince Greta Madonna (Champ Napoli) che in finale supera 10-3 Gaia Tantimonaco del Club Scherma San Severo. Sul podio anche Sabrina Cozzolino (Champ Napoli) e Ilaria Salcone (anche lei del Club Scherma San Severo). Tra le Giovanissime successo di Veronica Gitto del Circolo Schermistico Dauno vince all’ultima stoccata la finale con la compagna di squadra Leonilde Buenza mentre al terzo posto si piazzano due atlete del Club Scherma San Severo, Nicole Bentivoglio e Alice Coco. Nella sciabola Ragazze-Allieve la vittoria arride a Camilla Fimiani (Ager Nucerinus) che in finale batte 15-8 Daniela Rapolla (Posillipo Napoli), terze a pari merito Martina Di Mauro del Circolo Schermistico Dauno e Chiara Schiavone (Scherma Chiaia).

 

QUI TUTTI I RISULTATI DEGLI UNDER 14 DI BENEVENTO

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });